Bisessualità

Chi sono i bisex?

Bisex è un sostantivo maschile e femminile, con il quale si intende l’orientamene sessuale di un soggetto sia maschile che femminile. Gli uomini  e le donne bisessuali, hanno la capacità di provare un attrazione romantica, sentimentale o puramente sessuale, nei confronti di un altro individuo dello stesso sesso, oltre che per quelli del sesso opposto.

La bisessualità alla stregua dell’omosessualità è spesso tenuta nascosta dai più e non dichiarata, in quanto non accettata da molti membri della società moderna. Probabilmente negli ultimi anni, la bisessualità è tenuta ancor più segreta, rispetto all’omosessualità, che invece si sta pian piano sdoganando, soprattutto per quanto riguarda le grandi città.

 

Quant’è diffusa la bisessualità?

Secondo alcuni sondaggi, svolti su una frazione della popolazione mondiale, i bisessuali sarebbero tra il 2% e il 6%. Tale cifre, tuttavia risultano piuttosto incerte per varie ragioni. Tra le ragioni principali, vi è certamente quella della segretezza; come già accennato, per molti un accentuato senso del pudore e la paura di non essere accettato, fa sì che molti non dichiarino la loro omosessualità, neanche durante un  sondaggio anonimo. Tra le varie domande dei sondaggi in tema di bisessualità, vi è spesso una domanda di questo genere: “Hai mai avuto desiderio di avere un rapporto con una persona del tuo stesso sesso?”.   I risultati sono sorprendenti e ci dicono che almeno 3 donne etero su 4, avrebbero sognato una volta di provare un rapporto con un’altra donna,mentre  per gli uomini etero, il rapporto è 2 su 4.  Al di là di chi pratica in modo assiduo rapporti bisex, risulta chiaro dai dati dei sondaggi, che molte persone hanno “un’anima bisessuale”, più o meno nascosta.

I perché dei piaceri bisessuali?

A differenza dell’omosessualità, che spesso contempla oltre al rapporto puramente sessuale anche un rapporto amoroso, la bisessualità è un fenomeno perlopiù di carattere sessuale e spesso occasionale.  Le ragioni del piacere del rapporto bisex sono molteplici, certamente tra questi:

  • Il piacere di trasgredire provando un qualcosa di diverso.
  • Il piacere del sesso anale attivo e passivo per gli uomini.
  • Il piacere di fare sesso con una persona che conosce alla perfezioni i tuoi punti erogeni.

Le pratiche sessuali più ricorrenti.

Non ci sono grosse differenze tra il sesso bisessuale e quello omosessuale. Per quanto riguarda i bisex uomini, spesso il rapporto è caratterizzato da puro sesso, senza preliminari quali carezze e baci (che non sono amati da molti bisex maschi). Nel caso delle donne viceversa,  il rapporto è incentrato molto sui baci oltre alla masturbazione. Vi sono poi i casi nei quali coppie con tendenze bisex, partecipano a sesso di gruppo, dove l’uomo o la donna bisex alternnano pratiche sessuali etero a quelle omosessuali. Esempio la donna lecca la vagina ad un’altra donna o si fa leccare e l’uomo fa un fellatio o se lo fare oppure pratica il sesso anale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *